Rispettare le pause

power-play-pause-jewelry2

(parure collana e orecchini ideato da Debbie Howe)

Rispettare le pause è un’arte, ed è un’arte tutt’altro che scontata.

Ricordo quando iniziai a fare i primi gesti continui con i nunchaku, non mi fermavo mai era un infinito continuo movimento.
Proseguendo, iniziando a mettere l’attenzione sul ritmo, ascoltando ciò che il movimento stesso richiedeva, le pause sono affiorate spontaneamente; la melodia del movimento è sbocciata dall’ ascolto della quiete.

Le pause, i silenzi, i vuoti hanno un senso.

Eraclito di Efeso osservò che se tutto fosse pieno, se non ci fosse nessuno spazio vuoto, non ci potrebbe essere movimento.
Io, in parte, metto in discussione Eraclito pensando che se fosse tutto pieno, si potrebbe comunque trasformare e quindi avverrebbe comunque un cambiamento.
Ma se anche la trasformazione necessitasse di movimento?

Le pause, i silenzi, i vuoti sono necessari;
sono utili  anche per dare una controllata al movimento e alle trasformazioni che sono avvenute in precedenza.

Fermarsi ad osservare ciò che è stato, ciò che si è distrutto e creato, in modo da continuare coscienti del proprio potere creativo. Con tale coscienza si è in grado di usare tale potere per i propri obiettivi, indirizzandolo nella direzione del punto in cui s’intende arrivare.

Per questo motivo, ora che le ginocchia hanno chiesto una temporanea pausa nella corsa verso quello che io intendo successo, mi sentirò libera di riempire il vuoto che si è creato qui mentre io mi muovevo e trasformato altrove.

😀

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...