Che ognuno si arrenda alla propria stranezza e viva in pace

Ho conosciuto tante persone. Conosciuto? Tante? 🙂

Ogni persona ha piccole caratteristiche particolari, uniche. Certo ognuno ha un proprio talento, eccetera eccetera. Ma ognuno ha anche una serie di stranezze, bizzarrie, interessi particolari, atteggiamenti inusuali.

E meno male aggiungerei! 😀

Finché si rimane nel socialmente decente, nel rispetto di sé stessi e dell’ambiente, ben venga ogni tipo di dettaglio originale e totalmente spontaneo.

Guarda caso spesso sono quelle che più si tende a nascondere. Rimangono lì, giacenti, oppure indecise se essere esposte al mondo o meno. Ciò che più risente di tale limitazione è l’originalità, la spontaneità e l’allegria.

Pensa che fra un po’ saremmo circondati da copie di un barbuto obeso, vestito quasi totalmente di rosso (originariamente di verde) che ride in continuazione e senza motivo. E se gli chiedi se suona uno strumento musicale, lui ti risponde sinceramente “Sì, suono il campanello” e ti mostra il suo campanellino, continuando a ridere “Ohohoho!”

Beh, caro amico, se non rinchiudono lui da qualche parte, puoi rallegrarti ed essere fiero anche tu di tutte le particolari stranezze che ti rendono umanamente e sinceramente te stesso, e perché no, potresti iniziare ad accorgerti, stupirti ed affascinarti di quelle sottili e buffe che caratterizzano chi ti circonda.

Resta nel presente in allegria. 🙂

Annunci

2 Pensieri su &Idquo;Che ognuno si arrenda alla propria stranezza e viva in pace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...